box google adsense orizzonatale

venerdì 4 maggio 2018

Il venerdì del libro #31 - Lucy e le altre

Lucy e le altre

Charles M. Schulz


"Lucy Van Pelt nacque il 3 febbraio 1952, sotto il segno di un'ostinazione così forte da sembrare quasi stupidità. Da allora crescerà una piccola peste dominatrice, manesca, aggressiva: urlerà più che parlare, sorriderà più che ridere e i suoi saranno spesso sorrisetti di soddisfazione per qualche nefandezza compiuta. Lucy vive per rompere le scatole ai maschietti che la circondano. Naturalmente, non vincerà quasi mai contro di loro: li rintronerà di strilli, li tormenterà e, occasionalmente, li dominerà.Ma sarà sempre perdente, seppur non sconfitta."(Dall'introduzione di Lucia Annunziata).

Un fumetto godibilissimo, in realtà ricevuto in regalo dalla BambinaGrande ma che Trasparelena ha divorato, facendosi anche alcune grasse risate.
Lucy, ma anche Sally e  Patty e Marcy in questa raccolta di strisce godibilissima.
Fumetti, ma anche spunti di riflessione
Trasparelena lo consiglia a tutte le età

Con questo post il Traspablog partecipa al venerdì del libro
foto https://www.lafeltrinelli.it/libri/charles-m-schulz/lucy-e-altre/9788880898696

7 commenti:

  1. Non sono una super amante dei fumetti,tex a parte, ma ogni tanto li leggo e con piacere.ottima idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tex mi manca
      per me il Fumetto con la F maiuscola è solo Topolino, ma anche i Peanuts e Lupo Alberto li trovo niente male!

      Elimina
    2. Tex è uno spettacolo! Me lo comprava mio nonno, appassionato di western, anche perchè piaceva sia a me che a mio fratello. Lupo Alberto l'ho letto per un periodo, Topolino...lo leggo ancora!

      Elimina
  2. Io ho sempre amato i Penauts, anche se ho iniziato a vederli in modo strano dopo aver letto "Niente di vero tranne gli occhi" :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "niente di vero tranne gli occhi" di Faletti?
      l'ho letto, ma il collegamento mi sfugge (son passati un bel po' di anni, in effetti........)

      Elimina
  3. ...e che te lo dico a fare? :-D

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata