box google adsense orizzonatale

martedì 29 settembre 2015

Inside Out

Oramai due domeniche fa la Traspafamiglia è andata a vedere questo film.
Trasparelena non farà l'ennesima recensione. Già ne ha viste tante in giro per la blogsfera, tutte fedeli e tutte veritiere.
Sul film si limiterà a dire che vederlo quando si è madri di una BambinaGrande novenne è discretamente ansiogeno: una finestra su quello che sarà e su quello che è stato. 
E infatti Trasparelena ha pianto abbastanza.

Come già più volte detto su questi schermi, Trasparelena è informatica, e quindi è fortemente digiuna di psicologia, per cui forse ha trovato il film più "tosto" di quanto avrebbe dovuto.
O forse vorrebbe un mondo pieno di Gioia e basta.

Qualche giorno dopo la visione Trasparelena è incappata in un test su Faccialibro, uno di quelli stupido tipo "clicca qui e ti dirò che personaggio di Inside Out sei"
e ha cliccato
questo il risultato
Trasparelena l'ha visto e ha pensato che fosse la solita bufala, che magari a rifarlo più volte avrebbe avuto un risultato ogni volta diverso. L'ha pubblicato su Faccialibro e non ci ha più pensato
Poi
Poi il Traspamarito le ha detto che era vero, che lei è così. Però ha anche parecchia Gioia.
Poi il suo maestro di yoga, che pure la conosce solo per le lezioni di yoga, le ha commentato che è vero, che lei è un leader...

E da allora Trasparelena ci sta pensando a questa cosa del leader.

Sarà una cosa positiva? 
Sarà una cosa negativa?
Sarà vero?

E in effetti si. In effetti è vero. 
Trasparelena si appassiona veramente a quasi tutte le cose che fa, e se non si appassiona le pesano molto. 
Trasparelena fa del suo meglio, sempre, perchè fare le cose alla carlona le urta i nervi. 
Trasparelena non ama dipendere dagli altri, e ha fatto parecchia fatica a delegare quando la BambinaGrande era un piccolo Mostro urlante e meraviglioso, dispensatore di baci bavosi e lei doveva tornare in ufficio.
Trasparelena ama avere il controllo della situazione, e infatti pianifica, pianifica e pianifica. E quando pianifica si sente serena, appunto perchè ha tutto sotto controllo.
Trasparelena non sa se ha le caratteristiche del leader, non sta a lei dirlo. Però in ufficio cerca di non tirarsi indietro, cerca di motivare, e cerca anche di tutelare i diritti degli altri, se può.

Trasparelena si sta facendo una ragione di quanto sopra. 
E si sta convincendo che forse non è una cosa negativa, dopo tutto.
 


3 commenti:

  1. Trasparelena e' in buona compagnia. No, non è una cosa negativa, ne sono sicura!

    RispondiElimina
  2. Ti ho "taggata" in un post: http://www.mammavvocato.blogspot.it/2015/10/i-wish-il-tag-dei-desideri.html

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata