box google adsense orizzonatale

giovedì 22 dicembre 2011

Trasparcheggi

A me parcheggiare crea sempre qualche difficoltà.
Specialmente nei parcheggi fortemente automatizzati.

La Traspacasa precedente era vicinissima a un grande centro commerciale. Ci andavamo ogni settimana a fare la spesa.
C'era una sbarra all'ingresso del parcheggio, bisognava pigiare un bottone e ritirare un tagliandino per poter entrare.
La prima (e unica) volta che ho guidato io è finita la carta.

Ieri nel centro medico dove abbiam fatto la visita oculistica alla BambinaGrande stesso meccanismo. Ero infatti tentata di parcheggiare in strada, ma non ho trovato un buco in cui sapessi entrare*

Fortunatamente l'ingresso nel parcheggio è andato liscio.
All'uscita, prendo il tagliandino e lo infilo nella cassa automatica (ovviamente automatica, oserei dire).
Vedo che ho speso 2€. Cerco nel portafogli ma in moneta ho solo 1.90€.
Guardo bene e vedo che la macchinetta dà resto quindi penso _poco male_ di metterci una banconota.
E tiro fuori 20€ che è la banconota più piccola che avevo.
Ovviamente prende i 5 e i 10 e basta. Niente bancomat.
Annullo l'operazione e mi ripiglio il bigliettino, quindi rientriamo e facciamo una prima coda a una cassa/accettazione, che non ha da cambiarci.
Una seconda coda al bar, sentendoci pure dare delle fesse dal barista che pensa che noi si voglia pagare il parcheggio a lui (secondo me solo perchè son donna, vabbè), e finalmente riscendiamo con la banconota corretta
Torniamo alla fantacassa automatica, mettiamo il bigliettino e non lo prende.
Provo un po' di volte e poi alla fine, rassegnata, citofono. Per sentirmi dire di andare pure che hanno aperto a tutti.

Ora io dico, ma mettere un avviso sulla cassa pareva brutto?

* fino all'avvento di questa nuova macchinina, io parcheggiavo solo a pettine o a lisca di pesce. Solo molto recentemente ho imparato a parcheggiare anche lungo il ciglio della strada, se il posto è sufficientemente ampio (cosa che nella maggior parte dei casi non è)



2 commenti:

  1. oddio...potrei averlo scritto io questo post! E mi consola non sai quanto sapere che non sono l'unica in difficoltà col parcheggio... anche io solo a lisca di pesce o perpendicolare alla strada... parallela solo se i posti sono almeno due così da poterci entrare col muso...e anche così vado in panico !!!!!

    RispondiElimina
  2. Sono con te ragazza... io sono famosa per camminare molto... perchè? parcheggio sempre molto lontano dove trovo parcheggi "comodi"... per non parlare del mio annoso problema con la retromarcia...

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata