box google adsense orizzonatale

giovedì 20 ottobre 2011

Ci sono persone


  • Ci sono persone che parlano con tutti, vanno d'accordo con tutti, in ufficio sono amiche di tutti. E poi vanno a casa da sole e scopri pure che son capaci di stare in casa 3 o 4 giorni senza uscire e senza vedere nessuno
  • Ci sono persone che non parlano mai, se non espressamente interrogate, e anche quando interrogate dicono il minimo indispensabile, che stanno sempre da sole e non si sbilanciano in nessun caso. Che tu pensi che siano sempre così. E poi scopri che a casa hanno moglie e figli, e a parlarci, fuori dal contesto (ma nemmeno tanto, che magari basta andare in mensa assieme) sono proprio dei simpaticoni.
  • Ci sono persone che stanno sempre accigliate, con le cuffie. Che fanno battute divertenti ma non sanno ridere alle battute degli altri. Che pensi siano fredde e calcolatrici, e invece scopri essere genitori amorevoli
  • Ci sono persone che fanno un sacco di sorrisini e occhioni dolci. Che cercano complicità e amicizia. E poi scopri che alla prima occasione ti pugnalano alle spalle. E se ne fanno pure un vanto
  • Ci sono persone che quando lavorano perdono ogni altro riferimento con la realtà, che tu pensi di loro le peggio cose. Poi le incontri per esempio in pasticceria, la domenica pomeriggio, e le vedi interagire con la tua bimba, in quel momento 18-mesenne, con una tenerezza che non diresti mai.
  • Ci sono persone che sorridono sempre, e sembrano sempre allegre. Poi a una pausa caffè, senza preavviso, le senti che ti dicono che non vanno in ferie perchè non sanno con chi andarci, che vorrebbero un figlio e una famiglia ma non riescono a uscire dalla loro condizione di single, perchè a una certa età chi si vuole impegnare si è già impegnato e chi non vuole non lo farà più. E che la solitudine è una brutta cosa.
  • Ci sono persone che sorridono a fatica, che parlano poco. Che quando chiedi una informazione di lavoro balbettano, il più delle volte. Poi così per caso inizi a chiacchierare del più e del meno e ti accorgi che sono proprio persone brillanti. E pensi che la timidezza andrebbe curata come una malattia.


6 commenti:

  1. poi ci sono quelli che parlano seeeeeempre e solo di lavoro..anche di sabato sera se li incontri te ne parlano..
    aiuto!
    :-)

    RispondiElimina
  2. @Francy: questi che ho descritto io li vedo ogni giorno in ufficio... fuori non li frequento, non ti so dire. Ma presone che parlano seeeempre e solo di lavoro non sono persone da frequentare, dai :-D

    RispondiElimina
  3. A me piace l'idea che c'è sempre da scoprire... mi piace cambiare idea sulle persone... pensa che monotonia se non fosse così...

    RispondiElimina
  4. una varietà infinita...non ti sei mai chiesta come siano queste persone con le quali passi tante ore insieme, fuori? a casa? io ogni tanto quando ero in ufficio mi facevo i film in testa...e ridevo da sola!

    RispondiElimina
  5. @Wide: :-)
    @Tatina: si è vero!!
    @WWM: anche io mi faccio i miei film, effettivamente

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata