box google adsense orizzonatale

mercoledì 3 maggio 2017

Traspasta fredda - come ti rimedio la pausa pranzo

Dal 1 maggio Trasparelena e il Traspamarito hanno deciso di smettere di sovvenzionare il baretto sotto l'ufficio e portarsi il pranzo da casa. Per quanto il personale sia simpatico, infatti, finivano per mangiare sempre insalata di riso, e allora hanno pensato di preperarsela da soli.

Sono quindi alla ricerca di ricette fredde facili e veloci con l'obiettivo di avere un'alimentazione minimamente variata
Ecco i primi due esperimenti, ed ecco una nuova fantastica Trasparubrica

Farfalle tonno e mozzarella
_dosi per due persone_

120 grammi di farfalle lessate al dente
200 grammi di mozzarella di bufala a pezzettini
2 lattine di tonno al naturale, piccole
1 cucchiaino di capperi
Olive verdi denocciolate qb (se poi non avete le olive denocciolate potete fare come il traspamarito che ha preso un coltello e ha sgrattato via la polpa delle olive giganti tipo "la bella di cerignola" dal nocciolo
Olio evo per condire

si mescola il tutto e si mangia

Malloreddus integrali salmone e robiola
_dosi per due persone che mangiano poco_

120 grammi di malloreddus integrali lessati al dente
100 grammi di trancetti di salmone affumicato
1 robiola
1 cucchiaino di erba cipollina tritata fresca o liofilizzata
olio evo
latte qb

mescolare la robiola con poco latte e l'erba cipollina fino ad ottenere una crema morbida
saltare i trancetti di salmone in un pentolino antiaderente per circa 5 minuti facendo attenzione a non farli bruciare
aggiungere alla pasta la crema di robiola, il salmone e un po' di olio per condire e mescolare.

ovviamente si accettano consigli e ricette

3 commenti:

  1. mmm... ma che buoni!
    l'insalata di pasta è talmente versatile che ci puoi sbattere dentro tutti gli avanzi possibili ed immaginabili! Hai mai provato le penne ricotta e cannella? Sono il nostro "sugo salvavita" quando abbiamo poco tempo!
    Un abbraccio Eli

    RispondiElimina
  2. La pasta fredda con salmone e robiola mi ispira tantissimo! Invece la pasta al tonno non la sopporto, nè calda nè fredda, fin da bambina.

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata