box google adsense orizzonatale

martedì 7 marzo 2017

prevenzione e bike sharing

Trasparelena pensa che la prevenzione sia fondamentale, e quindi si sforza di fare le visite mediche preventive con una certa regolarità.
Ieri toccava alla ginecologa.
Trasparelena consiglia a tutte di sottoporsi alle visite mediche preventive, ovviamente. I motivi non li sta nemmeno ad elencare perchè si augura che nel 21 esimo secolo siano chiari per tutti.

Ieri, come già detto, toccava alla ginecologa.

La Traspaginecologa si trova abbastanza in centro, e abbastanza vicino a ben tre fermate della metropolitana (della stessa linea, peraltro, perchè poco prima fa unbivio. In pratica si trova nel triangolo lariano della metropolitana) 

All'andata, partendo dal Traspaufficio, che sta praticamente dentro a una fermata della metropolitana, il tragitto è abbastanza pratico. Costoso, ma pratico, e non prende più di 20 minuti.

Al ritorno, invece, Trasparelena voleva andare a scuola a prendere la BambinaGrande.
Per arrivare fino alla scuola della BambinaGrande occorreva prendere una metropolitana e un autobus localissimo, oppure una metropolitana e un tram. 

Ieri c'era pure il sole, e Trasparelena, sentendosi fichissima, anzichè prendere la metropolitana ha preso la bicicletta del bike sharing cittadino e ha pedalato. Ha pedalato per 12 minuti, fino alla fermata del tram, ma non la stessa che avrebbe raggiunto con la metro, una mooooooolto più vicino alla sua destinazione finale. 

Una volta parcheggiata la bici ha raggiunto la fermata, scoprendo anche un negozio di lane e filati fantastico e fornitissimo lungo il breve tragitto a piedi.

E mentre saliva sul tram pensava che questo servizio di bike sharing è davvero fantastico, e dovrebbero allargarlo anche alle periferie dove peraltro le aree verdi sono molto più ampie. 

Ieri Trasparelena, quindi, ha fatto prevenzione, che è una cosa buona per sè stessa, e ha inquinato un pochino di meno, che è una cosa buona per il pianeta.

Non c'è niente da fare, il Traspamarito* le fa proprio dei bei regali

*l'abbonamento al bike sharing è un regalo del Traspamarito

8 commenti:

  1. Mi sembra sia stata una buona giornata e spero che la tua visita sia andata bene :)

    RispondiElimina
  2. Vero..sarebbe bello che ovunque ci fosse questo servizio bike sharing!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già... però devo dire che l'ho visto in tantissime città, anche piccole...

      Elimina
  3. Effettivamente questo servizio sarebbe bellissimo,ma da noi impraticabile. Il bello è che pedalando ci si guarda intorno (oltre a bruciare calorie😉)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche da noi è difficilmente praticabile in effetti, giusto in centro... ma bisogna comunque arrivarci, al centro!

      Elimina
  4. Davvero comodo! Peccato che qui questo servizio non ci sia! Quanto alla prevenzione, fai bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari da voi le bici private le rubano di meno e il bike sharing non serve?

      Elimina

L'educazione è molto apprezzata