box google adsense orizzonatale

giovedì 1 settembre 2016

Impressioni (ansiogene) di settembre

Oggi è il primo di settembre. 
Oggi mancano 12 giorni al primo giorno di scuola

Settembre è il mese dell'inizio, il capodanno dello studente e dello scolaro, e pure delle diloro famiglie. 

Come al solito, ma forse un po' di più, Trasparelena non ne ha voglia.
Non ha voglia di ricominciare con le sveglie all'alba
Non ha voglia di ricominciare con gli "muoviti, sbrigati, vestiti, mangia, mangia" mattutini
Non ha voglia di ricominciare a curare l'ora di uscita dall'ufficio che se no poi c'è traffico
Non ha voglia di ricominciare a preparare la cena in max 15 minuti per impiattare alle 19
Non ha voglia di ricominciare a cucinare la sera per il giorno dopo, per appunto riuscire poi a impiattare per le 19
Non ha voglia di ricominciare con i compiti nel weekend, e il corso di arrampicata, e il corso di yoga etc...
Non ha voglia delle giornate corte, che si esce col buio e si torna pure col buio
Non ha voglia del freddo, e cappelli e sciarpe e cappotti


E poi mentre è li che pensa a queste cose, alla possibilità di non fare più yoga ma ritagliarsi un paio d'ore a settimana per andare a camminare col Traspamarito e considerare allora la BambinaGrande con chi sta le cade in testa, netta come una mannaia la consapevolezza che non serve. 
Non serve più pensare a chi sta con la BambinaGrande perchè in quanto Grande un'oretta in casa da sola ci può stare. Peraltro ci sta pure volentieri. 
Così, all'improvviso, Trasparelena si è resa conto che non serve più guardarla a vista. 

E nonostante non serva più da un bel po' (e infatti non lo stia facendo già da oramai anni) questa consapevolezza le è arrivata addosso improvvisamente.
Così improvvisamente che, sì, si sente sollevata, ma le viene pure un po' da piangere.

E mentre se ne sta li attonita e immalinconita a ripensare alle guanciotte morbide di una BambinaGrande tre-enne che nel salone della materna le dice "mamma tttai qui anche tu!!" mentre piangendo l'abbraccia strettissima, le arriva il chattino di classe che dice che fra 12 giorni ricomincia la scuola, seguito da decine di "evviva" e "menomale" e "era ora" 

evviva? menomale? maddeche???? di ricominciare con tutto il tran tran? di ricominciare a vedersi solo all'ora di cena? di passare tutto il tempo libero a fare i compiti? 
Ecco, evviva anche no!

1 commento:

  1. Neanche per me è un evviva. Anche io non ne ho voglia. NO, no, neanche un po'!

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata