box google adsense orizzonatale

mercoledì 9 ottobre 2013

L'olio di palma è il male (quasi quanto il burro)

Trasparelena nell'ultimo periodo si sta sforzando di mangiare sano. E di far mangiare sano pure la prole.
Con grosso sforzo ha abolito ridotto molto gli affettati. Che ora si limitano alla bresaola una volta la settimana e a qualche fetta di salame come sfizio (la vita è dura, ci serve conforto)

Sempre nell'ottica di mangiare sano, Trasparelena s'è messa a fare i biscotti. Perchè nei biscotti fatti in casa non ci sono gli aromi artificiali (nè i coloranti o altre cose di non ben chiara origine).
Cookies con cioccolato e noci
Poi la collega N le ha detto che l'olio di palma con cui si fanno i comuni frollini che si trovano nei supermercati è _il male_ e quindi s'è sentita ancora più fiera.
Cookies con cioccolato e noci
Cookies agli smarties
Se non chè la collega N ha aggiunto "l'olio di palma fa male _più del burro_"
Perchè sì, secondo lei pure il burro fa male. E Trasparelena pensa che la collega se dice ciò che dice avrà pure i suoi buoni motivi.

Trasparelena s'è incupita.
Purtuttavia mancandole completamente ricette di biscotti senza burro continua a perseverare nella produzione dei biscotti, secondo la teoria del male minore.

Biscotti alle nocciole
Ovviamente se un'anima pia volesse postare il link o la ricetta di biscotti senza burro Trasparelena sarà sinceramente grata.

11 commenti:

  1. Una ricetta no, ma posso dirti che quelli della marca Gentilini non contengono olio di palma e nemmeno i Pavesini. Non sono certo fatti in casa ma per lo meno sono più sani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, li cercherò, i Gentilini (i pavesini li conosciamo, ma non li ama particolarmente). Che se son già fatti è pure più pratico!

      Elimina
    2. è vero, pare che l'olio di palma non è molto sano, e che lo è meno del burro, ma ricordati sempre che è la dose che fa il veleno (Paracelso), quindi fare i biscotti in casa con il burro va benissimo quando ci si riesce, se ci va di sperimentare ricette senza ben vengano (è bello variare ma probabilmente quelli col burro saranno più buoni), i gentilini sono buonissimi ma se qualche volta capita di comprare biscotti di altra marca - perchè è bello cambiarli - nessun problema. certo se mangi SOLO prodotti industriali allora OK, dovresti porti qualche problema. se l'unico prodotto industriale che mangi nell'arco di una giornata è il biscotto... bè direi che va più che bene! come sempre ci vuole buon senso e spirito critico nella vita, no?

      Elimina
    3. hai ragione! questa cosa della dose è confortante, in effetti. Probabilmente di base mi piace fare i biscotti, altrimenti non ci avrei nemmeno provato!
      E cambiare si cambia, perchè la BambinaGrande _anche detta "la noiosa"_ difficilmente mangia gli stessi biscotti per più di 3 o 4 giorni.
      Benvenuta!

      Elimina
  2. Rilassati. Meglio un chilo di biscotti fatti in casa che 100 grammi di cibo confezionato. Di qualsiasi tipo! ;-)

    RispondiElimina
  3. io vado fuori tema, ma vorrei la ricetta dei biscotti con gli smarties...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sotto alla foto c'è un link, nel link c'è la ricetta ;)

      Elimina
  4. Io Ho tolto il burro sostituendolo con la ricorra. Risultato simile, e molto più sani. Vale anche per le torte, perfino per il Tiramisù!!! Provare per credere.

    RispondiElimina
  5. Scusa, ricotta. Mannaggia al cellulare che corregge... Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il tiramisu con la ricotta lo faccio sempre anch'io!
      benvenuta!!

      Elimina

L'educazione è molto apprezzata