box google adsense orizzonatale

lunedì 20 maggio 2013

della merenda, ovvero siamo tutte madri snaturate

Trasparelena è un po' in fissa con l'alimentazione.
Posto che si nutrirebbe solo di prosciutto di parma, parmigiano reggiano e cappuccini, si impone una alimentazione sana.
E ovviamente la impone al resto della Traspafamiglia
(Il Traspamarito sgarra, nel senso che è grande e vaccinato e ha lo stomaco da struzzo e quindi mangia quel che gli va, oltre s'intende a quanto classificato da Trasparelena come "cibo sano e nutriente nonchè bilanciato" e preparato alla bisogna)

Tutta questa premessa per questo avvenimento

Traspaoratorio domenica pomeriggio.
Trasparelena ha portato BambinaGrande alla sua terza lezione di catechismo, che si, noi si inizia a sei anni con tre incontri a cui sono invitati pure i genitori.
Alle 16.30 c'è l'intervallo. Ai bambini vengono offerti pezzi di cioccolato di un fu uovo di pasqua, wafer alla vaniglia (o al latte, non è dato sapere) oppure una fetta di colomba.
La BambinaGrande, che decisamente non ha preso da sua madre, inframmezza pezzi di cioccolato a una simpatica fetta di colomba 
_mamma cosa sono questi pezzetti arancioni nella colomba?_ _canditi, amoredellamamma_ _buoni!_

La colomba fa parte delle cibarie sane bilanciate e nutrienti? Rispondiamo insieme "si, magari non tutti i giorni ma ogni tanto ci può stare"

Se non avesse gradito la colomba, Trasparelena avrebbe proposto crackers, oppure un gelatino (meglio se un gelato serio della gelateria, che non ha i conservanti, ovviamente. 

La BambinaGrande dopo una primissima infanzia da obesa (9 mesi - 10kg e via così) e uno svezzamento contando il grammo _ma ce l'avrà il collo 'sta bambina? Mistero!!_ ora è sullo stesso percentile di peso e altezza. I pantaloni che le vanno bene di lunghezza occorre stringerli. Insomma non è un'acciuga ma non è nemmeno grassa, quindi le concedo anche dei fuoripasto diciamo "creativi".

Con noi c'erano due amichette:

BambinaEasy, che credo abbia bevuto un bicchiere d'acqua e basta, e la cui madre non ha fatto una piega in merito e Sorridentetaciturna, che non gradiva la colomba e ha chiesto e ottenuto un pacchetto di patatine

Ora BambinaEasy è seccaseccasecca. E se fossi stata la di-lei madre io le avrei imposto di mangiare una cosa solida, a scelta, purchè solida.
Sorridentetaciturna invece è un po' meno seccaseccasecca, diciamo rotondetta. 

Ho guardato le loro madri. E mi è sembrato che ogni figlia ha la madre che si merita, ogni madre ha la figlia che si merita.
BambinaEasy ha anche una madre abbastanza easy, nel senso che non è assolutamente una che si metta ansia per le cose di scuola o riguardanti la figlia (infatti non fa parte del gruppo delle mamme-che-si-agitano")
Sorridentetaciturna ha una mamma un po' rotondetta pure lei, e infatti la richiesta delle patatine a merenda non l'han stupita.
Però, ecco, cara Altramamma, non ti lamentare se Suocerachenonsopporti dà a tua figlia Sorridentetaciturna la focaccia pucciata nell'olio, se tu poi fai uguale. 
Non ti lamentare che la pediatra di ha detto di controllare le calorie, se poi mi dici che dopo cena d'inverno le dai la cioccolata calda.

E giusto per fare un po' di autocritica
Mi pare ovvio che per Altramamma le patatine erano una cosa normale, quindi ci saranno cose che io faccio con la mia BambinaGrande che sono altrettanto criticabili (o magari criticati)
Insomma sotto sotto siamo tutte madri snaturate

14 commenti:

  1. si siamo PER FORTUNA un po' tutte madri snaturate, ma l'importante è non giudicare e non giudicarsi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono d'accordissimo. Mi domando io cosa farò di strano. Sarebbe divertente se si potesse apertamente dire, e farsi dire, tutte le stranezze.
      :-D

      Elimina
  2. Spot on with this write-up, I absolutely believe that
    this site needs far more attention. I'll probably be back again to see more, thanks for the info!

    My webpage; vakantievilla frankrijk

    RispondiElimina
  3. siamo tutte un pò così...se ci pensiamo xò vuol dire che teniamo ai ns figli e poi ogni tanto qualche sgarro si può diciamo che se diamo retta ai figli mangerebbero solo dolci e cose non sane (patatine e similari) e quindi ogni tanto bisogna intervenire.
    Poi ci sono quelle mamme che chiaccherano tanto e a conti fatti non seguono poi indicazioni salutari...vedi mamma della "secca" e della "cicciottella". un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io mi son fatta l'idea che ognuno ha le sue fisse
      E in effetti ognuno conosce suo figlio (o i suoi figli, nel tuo caso) meglio di chi si incontra occasionalmente.
      Ogni bambino è diverso da un altro, e ogni mamma pure.

      Elimina
  4. ciao trasp
    io credo che noi mamme italiane siamo proprio in fissa con l'alimentazione. ce l'abbiamo nei geni, in un modo o nell'altro. sia contando il grammo che sbracandoci.
    forse perche' siamo quasi tutte donne che hanno fatto dell'alimentazione un problema? (parlo da ex disturbata alimentare)
    non lo so. pero' pure io osservo molto i comportamenti alimentari delle persone e faccio le mie considerazioni e spesso provo a guardarmi dall'esterno per capire come gli altri mi vedono in questo frangente (si, proprio da neuro) ma alla fine prendo sempre come faro la mia amica irlandese con due bellissimi figli sani: lei tutte ste pippe non se le fa proprio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me la tua amica irlandese non si farà le pippe sul cibo ma se le farà su qualcos'altro.
      Tutti hanno delle pippe mentali.
      che dici ne facciamo uno slogan?
      :-)

      Elimina
    2. ahhaha
      boh, guarda, io quando sono con lei ridimensiono tutto.
      cmq sul cibo sono fissatissima anche io quindi chettelodicoaffa'?

      Elimina
  5. Io sono fissata in abbondanza con l'alimentazione, ma ogni tanto concedo, pena diventare esagerati e fissati.
    Però devo ammettere che quando i mie bimbi non vogliono mangiare, non li ho MAI forzati. Sanno regolarsi da soli, e non credo che alcun bambino sia mai risultato denutrito nel mondo occidentale... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ogni tanto concedo, anche spesso. Ma perchè so che non c'è solo quello, di base ci sono cose molto sane e sostanziose.
      Lo ammetto, son fortunata, ho una seienne che mangia volentieri (non tutto tutto ma abbastanza)

      Elimina
  6. Anche io ovviamente fissata con l'alimentazione... l'altro giorno Bebè giocava al cameriere... e prendeva le ordinazioni... una mia amica gli ha chiesto il menù... lui ha risposto che c'era il minestrone... ecco... sono stata presa in giro perchè il mio bambino ha detto minestrone come prima opzione... mi sembra ovvio che concedo molto... e più cresce e più sono serena...

    RispondiElimina
  7. Io non sono una fissata con l'alimentazione, concedo parecchio. A volte troppo. E questo direi che rispecchia il mio modo di alimentarmi che non è affatto regolare, anzi. Però in generale, tollero meno che siano le nonne a concedere: per la serie, se la caramella te la do io va bene ma se te la nonna no perché la nonna esagera con gli zuccheri! Io credo che sia umano osservare e confrontarsi poi tanto ciascuno di noi fa quel che vuole con i propri figli.

    RispondiElimina
  8. Da quando sono murata dentro casa una cosa che faccio è cercare di preparare merende e pasti sani per le nane e obi. Devo dire che la qualità della loro alimentazione è molto migliorata e francamente, nella semplicità della vita che sono costretta a condurre, sono molto fiera di non essere "snaturata" anche se anche io a volte piazzo la merendina o il bastoncino surgelato. L'importante è insegnare che ci sono delle cose che vanno mangiate sempre (frutta, vedura, etc), e che ci possono stare delle eccezioni. Trovo però deprecabile che ci sia chi mi dice "no, mia figlia la frutta non la mangia".
    Wide

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, Wide, ora mi faccio cazziare... mia figlia non mangia la verdura.

      E ora mi riscatto
      Io gliela infilo truffaldinamente e debitamente occultata, tipo nel sugo, zucchina grattuggiata fina fina fina ;)

      e io non mangio la frutta, e però siccome il buon esempio e tutto mi sforzo e la mangio lo stesso (tranne le banane, che quelle proprio non ja fo)

      Elimina

L'educazione è molto apprezzata