box google adsense orizzonatale

mercoledì 24 aprile 2013

Del nuovo ufficio - ancora

_d'altronde l'avevo detto che non sarebbe stato l'ultimo, lo scorso post_

Il nuovo Traspaufficio è proprio Traspa, di nome e di fatto
Le _poche_ pareti che ci sono sono di vetro trasparente.

I muri perimetrali sono bianchi. 
I soffitti sono bianchi
I tavoli (perchè sono tavoli non scrivanie) sono bianchi

E' tutto molto moderno. Nuovo di pacca. 

Anche i colleghi, alcuni, sono nuovi, perchè c'è stata la fusione tra due aziende.

Se pensavo che noi fossimo persone strane, mi sbagliavo.
Ecco quindi la mia speciale classifica, il Traspabest del nuovo ufficio

Terzo posto

_Traspaufficio, mattina di aprile, pioggia e uggia, temperatura esterna circa 15 gradi.

Arriva CollegaToscanoInTrasferta. Con il piumino. Perchè si sà, che al nord fa freddo.

Secondo posto

_Traspaufficio, interno, tarda mattinata.

Collega N1 va a telefonare nella phone boot (si legge "stanza insonorizzata per telefonare senza rompere le scatole a tutti")
dopo circa trenta secondi arriva tutto trafelato dicendo
"aspetta aspetta che prendo la mappa, ecco devi girare in via Patrocio (non è un errore di battitura, ha proprio detto così), ci sei, ecco adesso dovresti vedere via Harar... "

è andato avanti quasi 20 minuti a fare da navigatore alla moglie in macchina. Tra le risate e gli sfottò dei vicini, che gli facevano notare che come voce quella del TomTom è più carina, e almeno non si arrabbia.

Primo posto

premessa. Il Traspaufficio molto bianco è anche molto fescion, quindi qua e la hanno disseminato simpatici quanto inutili  pouff, divanetti dalle forme improbabili e altri strani tipi di seduta.
Ecco il primo posto lo lascio al primo collega che vedrò seduto qui

perchè si, abbiamo anche la poltrona di fantozzi!

5 commenti:

  1. che carina....chi sarà il fortunato?

    RispondiElimina
  2. Sembra tutto molto bello...anche l'idea della phon boot. Pensa che fino a poco tempo fa, vicino al mio ufficio c'era un centro estetico, tutto era così poco insonorizzato che passavo la giornata, con la voce della lampada solarium che dava istruzioni a chi in quel momento era il fortunato...senza contare le vibrazioni di quando accendevano un infernale elettrostimolatore!!!

    RispondiElimina
  3. Ti ricordi che ti avevo detto che anche noi pochi anni fa ci siamo trasferiti? Ecco, tutto molto blanco, molto traspa, molto vetrato e un po' troppo open...però niente pouff...solo alcune sinuose chaise lounge che in 3 anni non ho mai avuto il coraggio di sfiorare...vedi mai che siano dotate di sensore ;-)

    RispondiElimina
  4. Eddai fatti una foto sul pouff!

    RispondiElimina
  5. ...io la userei per schiacciarci un pisolino davanti alle pareti vetrate!! :)

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata