box google adsense orizzonatale

giovedì 14 marzo 2013

Del nuovo Papa. Perchè ci piace

Abbiamo un nuovo Papa
Abbiamo visto la proclamazione in diretta, tutti assieme, mentre la BambinaGrande finiva i compiti.
E' stato emozionante e commovente.

Francesco I

Ci piace Francesco, come san Francesco. Che è stato un santo che ha lasciato le ricchezze per vivere da povero con i poveri. Un segnale forte. Fortissimo.

Ci piace il Papa Gesuita. Come Carlo Maria Martini, che per me sarà sempre "il Carlomaria", ovvero il pastore a cui ho consegnato la mia "lettera di intenti", il mio "piano di vita" *

Ci piace che abbia chiesto alla gente di pregare per lui. Come se si rendesse conto dell'immane impegno che gli avevano assegnato

Ci piace che non abbia mai pronunciato la parola Papa, ma Vescovo. Sia riferita a lui che al suo predecessore. Come a dire "non ce la meniamo, qui c'è da rimboccarsi le maniche, non da ostentare"

Ci piace che pur da cardinale viaggasse in metropolitana e non avesse l'auto blu. Ci spiace che ora non glielo lasceranno più fare.

Ci piace che abbia pure fatto la battuta sulla sua provenienza "dalla fine del mondo", che è vero in senso geografico, ma forse anche un po' in senso metaforico, purtroppo.

Buon lavoro e in bocca al lupo, caro Francesco.



*il nome non era proprio questo, ma il concetto si.

2 commenti:

  1. Una serata emozionante, era tanto che non vivevo qualcosa con questa grande fiducia di cambiamento. Buon lavoro Francesco!

    RispondiElimina
  2. belle emozioni... e piena di fiducia...

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata