box google adsense orizzonatale

martedì 15 gennaio 2013

Sono una brava mamma per 10 ottimi motivi

La BambinaGrande dalla ripresa della scuola piange. Piange perchè non vuole andare a scuola. Piange tutte le mattine, a volte anche la sera.
Trasparelena è avvilita e stanca di questa situazione e si fa più di mille domande.
Trasparelena si da anche più di mille risposte. Metà non si possono riportare pubblicamente, mentre l'altra metà finisce con "è colpa mia"
Anche perchè QUASI TUTTE le persone con cui parla della questione della BambinaGrande le dicono così.

Posto che Trasparelena vorrebbe dire a TUTTE le suddette che la BambinaGrande questa mamma ha, e questa mamma si deve tenere, il problema permane e la soluzione non si trova.

Però Trasparelena non se ne è stata a piangere sul latte versato, ha preferito piangere sulla spalla della SantaPediatra, che le ha dato i fiori di Bach.

Forte quindi dei Fiori di Bach, che si sta prendendo insieme alla BambinaGrande, onde quietare le voci che le dicono che la colpa è sua, urge una botta di autostima
Ecco quindi perchè Trasparelena pensa di essere una brava mamma, perchè crede di esserlo (thanks to Seavessi per l'idea e l'invito)


  1. Sono una brava mamma perchè per dare il buon esempio mangio cose che voi umani nemmeno immaginate, come i piselli, o la spremuta di arancia come aperitivo (che se la bevi rapidamente, il sapore non si sente poi molto).
  2. Sono una brava mamma perchè mi invento fantastici benefici della verdura, tipo che i fagiolini fanno crescere i capelli come a Rapunzel.
  3. Sono una brava mamma perchè raziono le caramelle e i cioccolatini. Però non li faccio mai mancare in casa. 
  4. Sono una brava mamma perchè le chiedo la sua opinione sulle cose, e quando si può la faccio scegliere
  5. Sono una brava mamma perchè non mi interessa se si sporca (basta che non si bagni) purchè giochi e si diverta
  6. Sono una brava mamma perchè cerco di farle vedere la lettura come una cosa meravigliosa. 
  7. Sono una brava mamma perchè ieri sera pure se ero ribaltata abbiamo fatto la biscottata, solo perchè me l'ha chiesto (poi metà li ho bruciati, ma vabbè)
  8. Sono una brava mamma perchè mi sforzo di fare la severa, e di pretendere un atteggiamento educato sempre. 
  9. Sono una brava mamma perchè mi sono sempre sforzata di trattarla come una persona. Con il rispetto che merita una persona piccola. E non le ho mai detto che lei non deve capire. Piuttosto ho cercato le parole adatte.
  10. Sono una brava mamma perchè mi faccio milioni di domande, e ho fatto una fatica immane a trovare dieci motivi per cui sono brava. E perchè mi sembra che questa sia la cosa più difficile che io abbia mai fatto in tutta la vita. E quella che mi sta dando le più grandi soddisfazioni
La metà sana della biscottata

15 commenti:

  1. sei una super-brava mamma!!non dimenticarlo mai!
    ps: mia mamma mi diceva che se mangiavo gli spinaci mi sarebbero venuti gli occhi verdi...sono ancora castani!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da noi gli spinaci fanno venire la forza, braccio di ferro docet :-D

      Elimina
  2. bravissimissE ruberò la cosa dei fagiolini. VUoi la ricetta della verdurossissima zuppa di drago?

    Quante cose belle stanno venendo fuori :)

    PS a me i fiori di bach han fatto il miracolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la ricetta della zuppa di drago la vorrei proprio, grazie, poi ti scrivo pvt, che ho anche una domandina sui fiori di bach
      Grazie per l'idea, in questo momento ci voleva proprio

      Elimina
    2. Anch'io uso i fiori di bach...anzi, per essere precisa, li cospargo ovunque e su chiunque!:)
      Per la mia pupottola sto usando una linea di fiori di bach creata proprio per neonati e bambini e, per adesso, il risultato è stati un passaggio da 20 a 10 risvegli notturni! Viva i fiori di bach!!!
      P.s. Ti prego, non ascoltare chi ti dice "è colpa tua". Mi sembra una sentenza davvero odiosa e ignorante.

      Elimina
    3. come li cospargi? io li prendo per bocca.....
      benvenuta!!!!!

      Elimina
    4. Grazie:) La linea che ti dicevo per neonati e bimbi è in un tubettino con un piccolo roll-on, e tu devi fare dei cerchiolini in vari punti del corpo! Quelli che prendo io, invece, sono per bocca:)

      Elimina
  3. Ciao! Arrivo direttamente dal blog di Seavessi e per quanto può valere la mia parola: non è colpa tua!
    Non c'è colpa in fatto di mamme-figli.
    Ci sono mamme e figli che crescono insieme: a volte si sbaglia, ma molto più spesso si impara.
    Un abbraccio!
    p.s. Bellissimi i punti 1 e 2 :D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me si impara continuamente, ed è un percorso obbligato. Se non impari non cresci.
      Grazie :-D

      Elimina
  4. Ma sei una mamma bravissima! Mi piacciono un sacco tutti i punti... ma il 9 mi fa impazzire!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il 9 è difficilissimo a volte. A volte ammetto pure che un po' cedo. A volte penso che io ho troppo l'ossessione del rispetto reciproco. Ma che ognuno ha le sue fissazioni, e quindi ci sta!

      Elimina
  5. So che è difficile (succede anche a me e non sai quanto) ma non farti trascinare a fondo da chi ti dice che è colpa tua...il solo fatto che tu ti faccia delle domande e ti metta in discussione dimostra che sei una grande mamma.
    Ti abbraccio.
    Anna

    RispondiElimina
  6. oh Piccola, ma perché perché piange, siete riusciti a farvelo dire? (ovvio che non è colpa tua, perché cadiamo tutte nelle stesse dinamiche da immotivati sensi di colpa???)

    senti, so che ogni persona è a sé, e ogni storia è personale, ma noi veniamo da una bambina che ha pianto ininterrottamente, al momento del distacco a scuola, dai 10 mesi ai 5 anni e mezzo. Più o meno ha smesso con il rientro dopo le feste di natale (anzi, dire "ha smesso" è troppo ottimista. Diciamo che si è presa una pausa, e speriamo sia lunga per i prossimi 15 anni, che ti devo dire?).
    Noi abbiamo agito così: abbiamo fatto qualche colloquio con la psicopedagogista della scuola che ci ha dato un paio di suggerimenti su come muoverci (uso di oggetto transizionale nostro da lasciarle e da tirare fuori a scuola negli attacchi di malinconia, se vuoi chiedimi che te lo spiego meglio) e cosa dirle, quali domande farle e blablabla.
    Ha aiutato, anche se è stato un lavoro lungo, con più di qualche ricaduta, che qualche volta mi sorge pure il dubbio che il tutto sarebbe comunque venuto spontaneamente quando la bimba, per i fatti suoi, avrebbe sistemato dentro di sé qualche conflitto.
    boh.
    però ti abbraccio, che lo so come ci si sente.

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata