box google adsense orizzonatale

martedì 15 gennaio 2013

Gennaio

Gennaio è un mese difficile.
Feste non ce ne sono fino a carnevale. E in più fa freddo, e le giornate son corte.
Spesso piove o c'è la nebbia. Praticamente mai il sole.

In più a 'sto giro abbiamo allegri stravolgimenti lavorativi, tra cui un cambio di sede che per noi è peggiorativo.
Dite vabbè per te che ora se vuoi puoi andare in ufficio a piedi pure 2 km in più son peggiorativi. Ed é vero, ma quante cose mi son fatta andare bene per questo motivo gli anni passati?
Ora, se io penso a tutte queste cose una alla volta mi sembrano quisquilie, e mi sento serena.
Il lavora comunque c'è, e in questo periodo mica è una cosa da poco.
E la nuova sede è comunque abbastanza vicina, una ventina di minuti di macchina. Poteva andare molto peggio.

Pero' ci sono serate come questa. Con la BambinaGrande che piange e ha l'ansia e il mal di pancia.
E allora mi sembra tutto difficile.
Mi sembra tutto troppo difficile.
E mi sembra che Gennaio non debba finire mai.

DuemilaCredici.
Ci sto provando, davvero.
E ce la voglio fare.

6 commenti:

  1. Gennaio e' si ile a novembre senza la speranza delle vacanze vicine, per questo dura di più!!!

    RispondiElimina
  2. Ma perché la bambina piange e non vuole andare a scuola? E' solo pigrizia oppure c'è dell'altro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se mi lasci un e-mail ti spiego pvt.

      Elimina
    2. sempre la solita: lucyvanpelt78 @ yahoo . it

      Elimina
  3. tesoro... gennaio deve finire come ogni mese... ti abbraccio forte!

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata