box google adsense orizzonatale

giovedì 1 marzo 2012

Tre cose tristi

Mi ero ripromessa di non farlo mai un post così
ma sono oltremodo stanca e confusa mentalmente e ho bisogno di sfogarmi
ce cosa se lo fa a fare una un blog se non ci si può sfogare?
dunque


  1. una persona con cui ho lavorato un anno, che era più giovane di me, con meno anzianità aziendale e meno titoli ed è arrivata a farmi da capo e che io ho aiutato senza fargli scontare il fatto che invece di prendere lui potevano dare l'aumento a me, che è andato via e ora mi cancella pure da linkedin, nonostante finche è stato qui mi abbia sempre usato per me parole di stima (che è una fesseria, ma mi chiedo che bisogno aveva, mica gli ho chiesto niente nè scritto o che) 
  2. una collega che a fronte di un problema di lavoro mi dice "non l'ho capito, non lo voglio capire, non lo faccio e non mi interessa" rovesciando la cosa su di me, che non ho nemmeno il titolo per gestirla (mentre lei si), come se non fossimo stipendiati dalla stessa azienda.
La tre non mi viene, buon segno, già mi sento meglio, e forse dovrei cambiare il titolo a "due cose stanche"

p.s. forse la persona di cui al punto uno, o  una persona che ci conosce entrambi mi legge. 
Forse l'ho scritto apposta perchè vorrei che sapesse che ci sono rimasta male, che non c'era bisogno, e che credevo fosse una persona più matura.


2 commenti:

  1. Sono contenta che non ci sia la terza cosa triste... queste due bastano e avanzano! Ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
  2. spero che oggi vada meglio..è venerdì, non pensare alle cose tristi, ti aspetta un week di felicità

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata