box google adsense orizzonatale

martedì 14 giugno 2011

La festa dell'asilo

Parte bella

  • La BambinaGrande che esce mano nella mano con FuturoMarito sulle note di una canzone romantica 
  • La BambinaGrande che mi sorride e mi saluta mentre aspetta di iniziare a cantare
  • La BambinaGrande insieme a tutti i suoi compagni di scuola che canta l'Inno d'Italia a squarciagola, che alla fine tolgono pure il sottofondo perchè cantano meglio i bambini
  • La commozione della MaestraR che tra un mese andrà in pensione dopo 40 anni di insegnamento, e quella della MaestraG che rimane (per fortuna, aggiungo)
  • La premiazione dei remigini, e immaginare che il prossimo anno tocchera alla BambinaGrande
Parte orrenda
  • Nonni che litigano con le bidelle per imbucarsi (c'era il numero chiuso di 2 persone ogni bambino per motivi di sicurezza)
  • Genitori che si insultano pesantemente fregandosene dei bambini presenti
  • Genitori in piedi sugli armadietti (dove peraltro non ci fanno mettere nemmeno i bambini seduti per cambiare le scarpine, che son fragili
  • Caldo, caldo caldissimo
  • Calca immonda
  • Una maestra di un'altra classe che mi sgrida perchè voglio accompagnare la BambinaGrande a fare pipì dopo 3 ore di festa (bella eh, ma la premiazione dei remigini non finiva più) - e l'ho mandata a stendere, diciamocelo.
Ecco
a conclusione il Traspamarito ha dichiarato (piu' o meno) "la prossima volta se vuoi vai con tua mamma, io non vengo. La bambina l'aspetto fuori che almeno alla fine quando te sei sfatta io sono fresco e riposato e me la coccolo".
Ecco
mi sento di condividere!

E si noti che abbiamo migliorato rispetto allo scorso anno, quando siamo stati cacciati dal tavolo di un'altra classe dove volevamo prendere una focaccina (noi ingenui non avevamo colto la distinzione tra i buffet delle varie classi, pensavamo che si mangiasse dove si arrivava, vista la calca)

Ma come è possibile che degli adulti possano ridursi davanti ai loro figli a comportarsi in modo così ignobile?

Vabbè, ora del prossimo anno ci saremo dimenticati!

4 commenti:

  1. ah ah ti capisco...io ho passato saggio di teatro ma senza buffet ora rimane saggio musicale con buffet solo per il gemello e saggio scolastico...quest'ultimo con buffet della gemella e penso che ne vedremo delle belle... (i gemelli frequentano classi separate ma comunicanti)

    RispondiElimina
  2. @Twins, noi siamo rimasti proprio male per l'atteggiamento dei genitori... spero che da voi vada meglio!!

    RispondiElimina
  3. Questo post casca a fagiolo. Oggi pomeriggio ho la festa di fine anno al nido e so già che sarà una faticaccia (speriamo di no). Dello scorso anno in effetti non ho un ricordo bellissimo, forse avevo troppe aspettative. mio marito incaricato dalle maestre di fare delle riprese "ufficiali" della festa per poi farne un cd, ha sentito un paio di mamme che si lamentavano del fatto che venissero ripresi i bambini (per altro tutti crdo avessero firmato la liberatoria)...insomma, il caos più totale.
    Ho un bellissimo ricordo invece di una mattinata con i genitori organizzata da poche classi un sabato mattina con laboratorio creativo e aperitivo in giardino.

    RispondiElimina
  4. @mammaalquadrato: guarda le aspettative verso i bambini secondo me sono sempre rispettate, sono i genitori che disattendono le aspettative, comportandosi malissimo :-(
    ci racconterai come è andata da voi?

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata