box google adsense orizzonatale

venerdì 30 luglio 2010

Delle favole, anzi delle principesse

Ieri si discuteva col collega A. dei cartoni animati che guardano i bambini 4enni.
Lui, padre di maschio, si lamentava del fatto che suo figlio si appassioni ai pokemon, che sono, secondo lui diseducativi.
Io, madre di femmina, dicevo che ho bandito le Winx, e ciononostante la BambinaGrande le conosce, pure se preferisce le Principesse Disney.
E qui mi è venuta in mente una cosa che diceva pure Claudia: le Winx saranno pure scosciate (e per questo secondo me inadatte a una bambina di 3-4 anni) però non è che le Principesse siano 'sto esempio di vita.
Prendiamo Biancaneve: i 7 nani le dicono in tutti i modi di stare attenta e non fare entrare nessuno e lei che fa? appena si presenta una vecchina di passaggio non solo la fa entrare in casa, ma si mangia pure la mela! Alla faccia della prudenza!
Passiamo a Cenerentola: decisamente una ragazza senza carattere: si fa sottomettere dalle sorellastre e si ritrova a far la serva nella sua stessa casa, e se la sfanga solo perchè è bella e il principe si innamora di lei. Incommentabile.
La bella addormentata  poi è l'emblema della ragazza facile: incontra il principe e prima gli dice che non si rivedranno mai più, la frase successiva è "presto" e poi "stasera" e gli dà pure l'indirizzo di casa (vedere dal minuto 4 il video che ho linkato).
Insomma, io salverei solo Belle che combatte per amore e non guarda l'aspetto fisico della Bestia, e Tiara, la principessa de "la principessa e il ranocchio", che si fa strada nella vita lavorando sodo e così riesce a realizzare i suoi sogni, o anche di più.
Jasmine, la Sirenetta e Mulan non le ho considerate perchè non si possono vedere (la BambinaGrande non le apprezza)

Tuttavia le principesse noi le guardiamo, pure se io un po' le commento, con la BambinaGrande, perchè insomma, sognare bisogna!!!

3 commenti:

  1. Sono talmente rimbambita che ti avevo già messa nei link preferiti e ti ho inviato un messaggio per chiederti di accedere al tuo blog. Il caldo mi ha dato alla testa. A parte questo: non per niente hanno fatto Shrek che prende in giro tutte queste smorfiose. Biancaneve io non la reggo: cara comprati pure lo swiffer ma non tediare gli animali con le pulizie di casa! E Cenerentola che lascia con le tre befane il suo cane perchè se ne va a palazzo? Fiona invece è un mito!

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Ops, ho fatto un pasticcio. Dicevo... anche io voto Fiona, soprattutto in Shrek 4, dove si stufa di aspettare di essere salvata e se la svigna da sola! ;-)

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata