box google adsense orizzonatale

martedì 1 giugno 2010

Pollice verde




Prima dell'arrivo della BambinaGrande avevo il pollice verde. Mi dedicavo al giardinaggio (da balcone) con passione e riscuotevo discreti successi tra i vicini ultraottantenni della Casinadell'Ikea. 
Negli ultimi 3/4 anni c'è stato un vero e proprio tracollo. 
Pure se la Traspacasa dei sogni l'abbiam scelta anche per il balcone spettacolare.
Pure se avevo già deciso quali piante metterci e dove ancor prima di avere scelto i pavimenti.
Quest'anno però sto avendo un po' di riscatto.
Questa ortensia infatti non è splendida perchè l'ho appena comprata, ma è RIFIORITA dallo scorso anno!
Cioè, non so se mi spiego...
non è solo sopravvissuta al gelido inverno che non finiva più... è pure rifiorita!
Sullo sfondo si intravede l'Ipomea che abbiamo seminato io e la BambinaGrande che dovrebbe coprire tutto il parapetto di metallo creando un effetto tendina fiorita multicolor. Per ora di fiori se ne son visti solo 3, e tutti viola, e di durata variabile tra 1 e 2 giorni, ma sono fiduciosa, siamo appena all'inizio di giugno.
Si vede anche, nella prima foto, il melograno nano, gentilmente offertoci dal Traspanonno (per la seconda volta, ehm...) mentre quello di due anni fa è decisamente schiattato, quest'anno nonostante le pessimistiche previsioni del Traspamarito è floridissimo. Dovrebbero spuntare anche dei boccioli... non ci spero molto perchè nell'esemplare del Traspanonno ci sono già, ma son già comunque soddisfatta di vedere le foglie.
Del resto delle piante dello scorso anno si è salvato solo un vaso di lavanda. 
Meglio che niente

Nota Bene: le gambe che si vedono nella seconda foto sono del Traspamarito

Nessun commento:

Posta un commento

L'educazione è molto apprezzata