box google adsense orizzonatale

mercoledì 21 gennaio 2009

All'asilo


Ad Agosto il Mostro compirà 3 anni, e a settembre inizierà ad andare all'asilo.

Sabato mattina c'era la riunione di presentazione. C'eran tutti i genitori e la direttrice ci ha spiegato come funziona il tutto.
Poi siamo andati a vedere l'asilo, e li si potevan portare pure i bimbi. Il Mostro come è entrata si è buttata a giocare ignorandoci bellamente, se non per far vedere a me o al Traspamarito quale meraviglia avesse individuato. 
Per convincerla a uscire ci ho messo quasi 20 minuti.
E poi ha passato mezz'ora a chiederci perchè eravamo andati via.
Speriamo che la cosa perduri anche al momento in cui si andrà tutti i giorni, perchè già a me dispiace che ci vada, se poi mi piange... non ci voglio pensare!
Se da un lato mi spiace che andrà all'asilo dall'altro son contenta:
son contenta per lei, che starà tanto tempo con i suoi coetanei ed imparerà un sacco di cose nuove e interessanti
son contenta per me, perchè significa che sta crescendo, e sarà tutto meno faticoso
Però se penso che avrà degli amici che io non conoscerò, farà cose che io non saprò mai, e inizierà veramente ad avere una vita sua mi viene da piangere. 
Si staccherà da me ed è meraviglioso, è giusto per lei ed anche per me, però quando mi abbraccia forte forte forte io non posso fare a meno di chiederle se lo farà anche quando sarà grande, perchè lei sarà la mia bambina per sempre.
A corollario della questione asilo, la notte tra sabato e domenica ho sognato che ero incinta.... ecco, forse non la sto vivendo con sufficiente serenita 'sta cosa del distacco.

Nessun commento:

Posta un commento

L'educazione è molto apprezzata