box google adsense orizzonatale

martedì 2 ottobre 2007

Le ferie sono finite anche per me

Fare le vacanze quando tutti rientrano al lavoro ha una serie di vantaggi:



  1. tutti tornano agitati e un po' esaltati e fondamentalmente un po' acidi, e tu li puoi mollare nel loro brodo e suscitare invidie perchè te ne vai in vacanza

  2. stai tutto il mese di agosto in una città supertranquilla, con pochissimo traffico, e riesci finalmente a goderti la tua città in santa pace

  3. non trovi coda in autostrada e non devi svegliarti in orari assurdi per fare la partenza intelligente e poi trovarti in coda insieme a tanti altri intelligenti come te (e questo comunque a prescindere dall'orario in cui si parte)

  4. arrivi in posti per niente affollati dove han tempo per darti retta

  5. spendi di meno perchè è bassa stagione

  6. facendo il turista non trovi coda nei musei/parchi o altre cose che si pagano e almeno riesci a sfruttare appieno il prezzo del biglietto

  7. prolunghi la tintarella qualche settimana più degli altri


ci sono anche degli svantaggi:



  1. il tempo a settembre è quello che è, ti può capitare il periodo bellissimo ma pure la settimana di pioggia (ehm, in verità questo a volte capita pure ad agosto)

  2. alcuni negozi/alberghi/altro sono già chiusi per ferie e altri stanno facendo le pulizie per chiudere o smontare (tipo gli stabilimenti balneari)

  3. torni in città e hai un vero choc per il casino in cui ti ributti, e se pensi che sarà in crescendo fino a natale ti vien da piangere


Comunque dal mio punto di vista le ferie fuori stagione sono un privilegio e mi ritengo fortunata a lavorare in un posto che mi permette di farlo.

Quest'estate (era ancora estate!!) siamo stati a Cervia. Cervia non è molto conosciuta, si conosce di più Milano Marittima che paradossalmente è sempre comune di Cervia. A Milano Marittima vanno i vips e a metà settembre c'era il deserto, per trovare un gelato abbiamo camminato un'ora in centro. A Cervia abitano i Cervesi (abitanti di Cervia) c'è un centro storico bellissimo, e un sacco di simpatiche iniziative per i residenti e per i turisti. Sono tutti molto gentili e siamo stati benissimo. Pur essendo settembre abbiamo trovato la sagra del Sale (non so se si chiami proprio così) un mercatino il venerdì sera, un mercatino di prodotti internazionali per il secondo weekend che siamo stati li, uno mercatino dell'antiquariato il mercoledì sera. E poi tutti i negozi aperti fino a circa le 22. Insomma per chi abita in città è proprio una manna, poter uscire la sera a passeggiare e mangiarsi il gelato senza aver paura che ti rapinino (e trovando una gelateria aperta, oltretutto!!). Il mare della Romagna in verità non l'abbiamo molto goduto, però la spiaggia è bellissima, ci si cammina benissimo e volendo si fanno chilometri e chilometri sul bagnasciuga.

Abbiamo fatto due settimane di vero relax. Poi io son stata a casa una terza settimana a fare la mamma ed è stato altrettanto bello. Ora si lavora e si ritorna alla solita vita, vabbè, portiamo pazienza.

Una nota ricamosa: in queste vacanze ho ricamato 2 bordini per 2 bavaglie, che diligentemente non ho fotografato. Ora li ha mia mamma per l'assemblaggio, provvederò a fotografare prima della consegna (spero) perchè non sono per me.

Ora aspettiamo il Natale!
Buona settimana (lo so che è già martedì ma ieri non ce l'ho proprio fatta a realizzare)

Nessun commento:

Posta un commento

L'educazione è molto apprezzata