box google adsense orizzonatale

venerdì 12 ottobre 2007

Il Mostro

Il Mostro è una bella bambina 1-enne.
Ho usato l'aggettivo bella non solo perchè per me che son la mamma è la bambina più bella del mondo ma è bella a detta di tutti. A volte la cosa è un pochettino fastidioso, specie quando ti fermano al supermercato per complimentarla mentre si sta facendo una spesa ciclopica in maniera rapidissima onde evitare che il Mostro si scocci e si butti di testa dal carrello. Altre volte è addirittura imbarazzante, specie quando il Mostro incontra qualche amichetta e i passanti si fermano a complimentarsi con lei e non degnano del benchè minimo sguardo l'amichetta di turno. In queste occasioni l'Inscatolatore e la Ricamatrice Folle vorrebbero sotterrarsi.
Il Mostro è un Mostro Bavoso, a 14 mesi viaggia ancora munita di bavaglina per evitare lo sbrodolamento della bava sulla maglietta. La cosa è in miglioramento, siamo passati dalla bavaglia di plastica a quella in sola stoffa. Speriamo che entro i 4 anni la cosa si risolva.
Il Mostro non è dotato di folta capigliatura, ed è più alta delle bambine della sua età, e generalmente i passanti le dicono "bel bambino". Per questo il Mostro è sempre vestito di rosa, ciononostante le dicono ugualmente "bel bambino". Quest'estate le mettevamo le vestine con la gonna, e ugualmente le dicevano "bel bambino". Puntualmente la Ricamatrice Folle fa notare che si tratta di esemplare femminile e la risposta più comune è "eh, si vede dagli occhi". Ora mi si deve spiegare come sono gli occhi da femmina e in cosa differiscono dagli occhi da maschio.
Stiamo valutando di metterle una mollettina in testa ad ulteriore indicazione della sua femminilità, ma toccherebbe mettergliela nel sonno per evitare che se ne accorga e se la levi per leccarla.
Il mostro non cammina, corre. Appena è stata in grado di controllare le sue gambotte cicciosette ha iniziato a muoverle alla velocità della luce. Nei primi mesi di vita questo produceva lo spostamento delle coperte nelle ore notturne, brillantemente risolto dalla Ricamatrice Folle legando le suddette alle sponde del lettino. Da quando ha 10 mesi ha scoperto la posizione eretta, ed è toccato farle capire che non si può dormire in piedi. Dagli 11 mesi ha iniziato a camminare in modalità cane da punta, trainando l'adulto di turno per un dito verso la prima schifezza disponibile sul pavimento. Finita la fase di traino siamo passati alla corsa.
Ieri pomeriggio il Mostro ha incontrato 3 amichette, di età assortite tra la sua e i 3 anni. Loro stavano sedute sul marciapiedi a guardarla e lei correva come una matta avanti e indietro.
Al Mostro piacciono molto i bambini, quando ne vede uno lo indica con il ditino emettendo un ruggito. Al Mostro piacciono moltissimo le scritte sulle magliette dei bambini, e quando ne avvista si avvicina al bimbo (ovviamente correndo) e gli infila il ditino sulla scritta (ovviamente ruggendo). Spesso il bimbo scappa, a volte scappa piangendo.
Al Mostro piacciono molto gli animali, e indica ruggendo tutti i cani e i gatti che vede passare. Per fortuna loro la ignorano. Lei comunque li saluta tutti.
Il Mostro ha anche molti momenti teneri con L'Inscatolatore e la Ricamatrice Folle, e ci abbraccia forte forte forte forte forte. Per fortuna che ha solo 14 mesi.
Il Mostro non dice molte parole, in tutto saranno 5 o 6. Però dice Nanna, e la sera verso le 21 la portiamo in camera, le mettiamo il pigiamino e lei dice Nanna, e poi la mettiamo nel lettino e si spegne per minimo 9 ore.
La Ricamatrice Folle e l'Inscatolatore possono allora dedicarsi ai loro hobby

1 commento:

  1. che sagoma il tuo mostro! :o)) Sil
    inviato da morgana_04 il 2007-10-15 13:14:42

    E' la mia prima visita, ma mi è piaciuta moltissimo troppo divertenti le storie del mostro e dell'inscatolatore... passerò spesso per seguire gli eventi... Laura
    inviato da Anonimo il 2007-10-13 13:15:59

    RispondiElimina

L'educazione è molto apprezzata